L’economia circolare è un modello che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile.

In questo modo si estende il ciclo di vita dei prodotti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo. Una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione, i materiali di cui è composto vengono infatti reintrodotti, laddove possibile con il riciclo. Così si possono continuamente riutilizzare all’interno del ciclo produttivo generando ulteriore valore.

Giott0

LO SAI CHE?

Ogni europeo genera quasi 180 kg di rifiuti di imballaggio l’anno. L’obiettivo della Comunità Europea è contrastare gli imballaggi eccessivi e migliorarne il design per promuovere il riutilizzo e il riciclaggio.

Giott0 è composto al 96% da rifiuti di materia legnosa provenienti dalle isole ecologiche e al 4% da colla base acqua senza formaldeide aggiunta!

Con l’adozione di 20.000 Giott0 si reintroducono nel sistema produttivo 420.000 Kg di rifiuti circa, quasi il peso equivalente di 3 balenottere azzurre.